Benessere e sport

Attività

Situato a Ruffrè, Il Garnì BiancaNeve è uno chalet ai margini del bosco, ma facilmente raggiungibile per chi sale verso il Passo Mendola da dove dista poco più di un Km. E’ gestito con amore da chi conosce ed apprezza la natura e le bellezze che può offrire il Trentino. Lontano dalla confusione dei centri abitati e vicino dalle piste ed impianti sportivi, meta ideale per rilassanti o fare magnifiche escursioni montane.


Piste ciclabili

Bicicletta



L’Alta Val di Non, grazie alla sua conformazione ad altopiano rappresenta una meta ideale per chi ama viaggiare sulle due ruote. La nuovissima pista ciclabile è costituita da uno splendido anello della lunghezza di 25 km che si sviluppa su strade asfaltate e pavimentate e collega tra loro i paesi di Malgolo, Romeno, Salter, Cavareno, Sarnonico, Ronzone, Malosco e Fondo per poi fare ritorno al paese di Romeno nel verde attraverso gli sconfinati prati della località “Pradiei”. Ricordiamo gli itinerari sterrati per MTB per un totale di 7 km bike2 Il tracciato è per lo più pianeggiante, escluso qualche lieve strappo in salita, per un totale di 560 metri di dislivello.


Link a tutti gli itinerari



a Ronzone

Acqualido



Il nuovo Lido di Ronzone, una straordinaria oasi di svago, sport e benessere, disposta su una magnifica area panoramica, un balcone sulla Val di Non e rivolta verso le Dolomiti di Brenta. Aperta dalla primavera all’autunno, con la sua grande piscina riscaldata (29°C) che in caso di maltempo può essere chiusa con una struttura telescopica innovativa unica in regione. Durante la stagione estiva un verde parco con la piscina ludica riscaldata (30°C) con scivolo e giochi acquatici per bambini, attrezzata con lettini e ombrelloni. Rappresenta una splendida occasione di divertimento, relax e sport per tutti.


Link diretto al sito web



la scoperta

Escursioni



La Val di Non è il posto giusto per fare delle bellissime passeggiate in Trentino, sui dolci altipiani tra i paesi locali oppure sulle montagne selvagge ma mai troppo impegnative del Gruppo delle Maddalene e delle Dolomiti di Brenta. Cerchi piacevoli passeggiate in Trentino da fare con i bimbi o con il passeggino? Ti piacerebbe raggiungere a piedi castelli o golose malghe? Scegli qui sotto l’itinerario che fa per te! Anche in inverno puoi godere dell’ospitalità genuina delle malghe e dei rifugi di montagna. Qui potrai trovare il caldo avvolgente del fuoco del camino, riposarti dopo un’emozionante escursione sulla neve e assaporare il meglio delle ricette tradizionali della valle.


Link a tutti gli itinerari



La natura

Nordic walking



Il Nordic Walking Trentino fa bene al cuore e alla circolazione, rafforza braccia e spalle, migliora la postura della schiena e tonifica glutei e addominali, si pratica utilizzando bastoni appositamente studiati, simili a quelli utilizzati nello sci di fondo, coinvolgendo il maggior numero possibile di muscolie, di conseguenza, aumentare il dispendio energetico a parità di velocità e di distanza percorsa. Al Nordic Walking Park “Alta Val di Non”, tre percorsi con difficoltà diverse per avvicinarsi alla disciplina. Nel cuore delle Maddalene altri percorsi vi aspettano.


Link a tutti gli itinerari



i percorsi

Trekking



Qui troverai un’ampia selezione di percorsi di trekking sulle Dolomiti di Brenta e nel Gruppo delle Maddalene. Nella maggior parte dei casi si tratta di escursioni alla portata di tutti e facili da seguire grazie alla chiara segnaletica biancorossa. Nel caso di trekking impegnativi invece troverai nella descrizione indicazioni chiare sulle difficoltà tecniche.Prova l’emozione del trekking trentino, in alta quota tra malghe e rifugi, in luoghi sacri e di storia. Clicca sul percorso per ottenere descrizioni dettagliate, dati tecnici, mappe e tracce gps!


Link a tutti gli itinerari



L’emozione

Arrampicate



La Val di Non con i suoi canyon offre alcune interessanti proposte per l’arrampicata.
Oltre alla storica falesia Marino Stenico nei pressi di Fondo, vale la pena provare anche la famosa falesia del Mondino che recentemente ha visto l’apertura di nuovi settori con vie anche di media difficoltà.Da non perdere è la nuovissima falesia del Muro Maestro che si affaccia sempre sullo spettacolare canyon del Mondino.
Divertente e suggestiva è anche la falesia di San Romedio situata proprio lungo il sentiero che collega Sanzeno al famoso Santuario di San Romedio, qui bisogna prestare attenzione ai molti visitatori che percorrono questo sentiero per fare visita all’eremo.


Link a tutti gli itinerari



Il divertimento

Equitazione



RANCH COFLARI, maneggio a conduzione familiare dotato di cavalli di buon carattere che si adattano anche alla guida del cavaliere alle prime armi. Potrete scegliere tra una lunga serie di itinerari tra la natura, alla scoperta continua di nuovi panorami. Accompagnati da persone esperte, con licenza di abilitazione all’attività di turismo equestre con vivrete emozioni indimenticabili tra boschi, prati ed antichi sentieri. Cell. +39 339 5026924. www.agrituralranch.com

SUNNY RANCH, il posto ideale per tutti coloro che amano i cavalli e la natura. Propone passeggiate a cavallo per principianti ed esperti oltre a lezioni di equitazione per adulti e bambini. Per i più piccoli ci sono anche i pony. Ciò che lo rende ancora più speciale è la possibilità di organizzarvi matrimoni con passeggiate in carrozza. www.sunnyranch.it





18 BUCHE

Golf



Situato nel comune di Sarnonico, in Alta Val di Non, il percorso del Dolomiti Golf Club è considerato non solo uno dei più impegnativi campi a 18 BUCHE di tutto l’arco alpino, ma anche uno dei più belli e suggestivi tracciati, circondato com’è dall’incomparabile bellezza delle Dolomiti del Brenta e dalla catena delle Maddalene.
Ogni buca infatti è incorniciata in un paesaggio alpino di rara bellezza: le buche dalla 1 alla 9 si snodano in una piacevole pineta e sullo sfondo il massiccio del Brenta spesso innevato, mentre i restanti nove green curiosamente inquadrano lo scorcio di un paese diverso: la buca 12 il paese di Cavareno, la 13 il comune di Sarnonico, la 14 la borgata di Fondo, la 16 il campanile della chiesa di Seio e sullo sfondo i primi paesini dell’Alto Adige fino al Passo Palade: cornice naturale di notevole effetto scenografico. Un campo spettacolare ed entusiasmante con fairways ampi e ben curati, green finemente modellati, completati da profondi ed insidiosi bunkers o da trasparenti specchi d’acqua; un percorso tecnico ed impegnativo in grado di soddisfare giocatori di ogni livello, anche i più esigenti. Il campo occupa una superficie di 50 ettari ed è costituito, oltre che dalle 18 buche, da quattro buche executive, driving range, putting green, pitching green e chipping green.


Link Dolomiti Golf Club



la velocità

Sci



Discesa, fondo, sci-alpinismo, ma anche ciaspolade e slitte trainate da cavalli in Val di Non. Sono tre le aree sciistiche della Val di Non, che offrono opportunità di divertimento per chi ama lo sci nordico o alpino, lo scialpinismo e per chi preferisce lo snowboard. Il comprensorio offre piste per lo sci alpino al Passo della Mendola sul Monte Roen in località Campi di Golf; a Ruffrè-Mendola sul Monte Nock (in entrambe le località l’innevamento è garantito dal sistema di programmazione) e sull’altopiano della Predaia, alle Ciasaze. L’emozione di sciare di sera si può provare sulle piste illuminate di Ruffrè e della Predaia.
Numerosi i percorsi per lo sci-alpinismo, in una splendida cornice naturale, soprattutto nella zona delle Maddalene.Lo sci nordico si pratica soprattutto al Centro fondo delle Regole di Malosco, a Sarnonico, proseguendo sulla statale che porta al Passo della Mendola, dove le piste si snodano attraverso boschi e radure su 10 km di anelli ad un’altitudine media di 1350 metri, e sulla Predaia.
Meta per le famiglie sono il parco sulla neve della Predaia e il funny park Nevelandia al Roen (Passo della Mendola), dove imparare a sciare divertendosi in un villaggio da fiaba, con piste per lo slittino e il tubing.. Da non perdere la classica Ciaspolada, evento clou dell’Epifania in Val di Non.
Altopiano della Predaia Per chi intende sciare in tutta tranquillità, a contatto con la natura, l’altopiano della Predaia è il luogo ideale. Delimitato a sud dalla val Rodeza e a nord dalla val di Toc, l’altipiano si estende tra prati e boschi del Corno di Tres e del Monte Roen, digradando dolcemente verso la forra del fiume Noce.
La stazione sciistica dispone di tre piste, una blu, una rossa e una nera, con impianti di innevamento programmatoe skilift-tapis roulant per bambini ei principianti. Sono presenti anche piste per slittino, una scuola di sci, servizi di noleggio delle attrezzature sportive, compreso gli snowboard. L’area è dotata di un ampio parcheggio e del “Solarium Predaia” ristorante-bar. Predaia Park (per bambini dai 3 anni): tapis roulant, pista slittini, pista sci, pista tubbing, castello gonfiabile, tappeto elastico, parco giochi.
Altitudine max. stazione a monte: 1.400 m- Altitudine min. stazione a valle: 1.250 m
Parchi gioco sulla neve . Scuole di Sci Active School Predaia


Link diretto al portale




IL divertimento

Pattinaggio



PALASMERALDO E’ il palazzo del ghiaccio del Comune di Fondo che dispone al suo interno di una pista regolamentare 60×30 idonea allo svolgimento di qualsiasi evento sportivo – agonistico su ghiaccio, sia a livello nazionale che internazionale. Aperto per circa 9 mesi all’anno, accoglie atleti di tutte le discipline su ghiaccio: Hockey delle diverse categorie, broomball, pattinaggio di velocità, pattinaggio di figura.
La loro presenza, a seconda del periodo, è legata agli allenamenti durante i rispettivi campionati, ai ritiri precampionato, agli stage estivi ed anche allo svolgimento di partite ufficiali di campionato.
Il palazzetto si è dimostrato anche idoneo ad accogliere anche le squadre nazionali degli atleti disabili: in particolare la nazionale di Ice Sladge Hockey è presente in due diversi momenti della stagione per incontri con le squadre nazionali della Germania e della Repubblica Cieca.
Naturalmente il Palazzo è aperto al pubblico durante durante i week-end l’intero periodo e nel periodo natalizio tutti i giorni. La struttura è dotata al suo interno di tre tribune per il pubblico per una capienza che supera le 1000 unità, di spogliatoi per le squadre e per il pubblico e di una palestra per le attività ginniche da effettuare prima di entrare sul ghiaccio. Immediatamente adiacente al Palazzo del ghiaccio c’è un campo sportivo idoneo per la pratica non solo del calcio ma anche di attività atletiche di altro genere. I parcheggi sono ampi e spaziosi e consentono la sosta non solo di auto e pullman, ma anche di camper.


Link diretto al portale